fbpx

Riaperture: ok attività all’aperto, piscine riaprono dal 15 maggio, palestre dall’1 giugno e gli sport di contatto?

Dal 26 aprile i ristoranti potranno riaprire solo all’aperto, anche a cena, nelle regioni gialle. All’aperto si potrà ripartire anche con le altre attività di sport (non di contatto ndr) e spettacolo". Così ha esordito oggi in conferenza stampa il Premier Mario Draghi.

"Saranno consentiti gli spostamenti tra le regioni gialle - ha aggiunto - e con un certificato si potrà andare anche nelle regioni arancioni e rosse". Una regola che sarà però valida soltanto nelle regioni che hanno un basso contagio e dunque con numeri da fascia gialla. 
Timidi segnali di ripartenza, con il via libera alle attività sportive (non di contatto, ferme ormai da 6 mesi) all'aperto, ma per piscine e palestre ci sarà ancora da aspettare, probabilmente e rispettivamente il 15 maggio e il primo giugno.
Il governo ha infatti individuato un percorso di gradualità: dal 15 maggio riaprono le piscine, il 1° giugno le palestre, il 1° luglio potranno svolgersi le fiere e gli eventi. L’importante sarà rispettare scrupolosamente i protocolli. Gli ingressi e le attività devono essere pianificati e regolamentati per evitare assembramenti.
Sarà la volta buona?

Fonte : ASI Nazionale

adv Venere Luxury
ASI Danza

Contattaci

    NEWSLETTER

    * indicates required

    Assistenza

      Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
      Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte Privacy.
      Open chat
      1
      Hai bisogno di aiuto ?
      Ciao, possiamo aiutarti?