La regione Lazio insieme ad altre decide di chiudere palestre, piscine e centri benessere fino a nuova disposizione

Dopo la chiusura delle scuole di ballo e suoi annessi tante regioni decidono di chiudere anche le altre attività sportive come : piscina, centri benessere, palestre ecc.

Le scuole di balle e annessi sono state bloccate dal Premier Conte nella giornata del 8 Marzo 2020, ma molte regioni ritengono opportuno bloccare tutte le attività sportive per evitare aggregazioni di persone in luoghi chiusi.

Il mancato rispetto del seguente provvedimento è punito ai sensi dell’art. 650 del codice penale.

Leggi il decreto della regione LAZIO

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Instagram


GLI SPONSOR ASI & D.I.A.