Il DPR relativo alle riaperture

In attesa di ulteriori disposizioni di carattere vincolante pubblichiamo il Decreto-Legge 16 maggio 2020, n. 33, del Presidente della Repubblica, in virtù del quale, dal prossimo lunedì 18, cessano di avere effetto tutte le misure limitative della circolazione all’interno del territorio regionale. Tali misure possono essere adottate o reiterate solo con riferimento a specifiche aree del territorio medesimo interessate da particolare aggravamento della situazione epidemiologica.
Fino al 2 giugno 2020 rimangono vietati gli spostamenti, con mezzi di trasporto pubblici e privati, in una regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute; resta in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
L’attività sportiva trova spazio al comma 8 dell’articolo 1 e rimanda ad altri provvedimenti anche regionali in corso di emanazione: “È vietato l’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura con la presenza di pubblico, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e fieristico, nonché ogni attività convegnistica o congressuale, in luogo pubblico o aperto al pubblico, si svolgono, ove ritenuto possibile sulla base dell’andamento dei dati epidemiologici, con le modalità stabilite con i provvedimenti adottati ai sensi dell’articolo 2 del decreto-legge n. 19 del 2020”.

Con un nuovo DPCM, annunciato dal Premier Conte in conferenza stampa,  e del quale daremo nota nelle prossime ore, saranno ulteriormente indicate le attività che riprenderanno: negozi al dettaglio, punti legati alla cura della persona, ristoranti, bar, stabilimenti balneari, luoghi di culto, musei. Saranno permessi gli allenamenti di sport di squadra. Dovremo attendere il 25 maggio per la riapertura, a livello nazionale, di palestre, piscine e centri sportivi e il 15 giugno per teatri, cinema oltre a una serie di proposte per i bambini di carattere ludico-ricreativo.

FONTE : ASI

Vuoi saperne di più ed essere sempre aggiornato ? INSCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Guarda il video completo sull’articolo delle linee guida – Iscriviti al canale YOUTUBE – Clicca Qui

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Instagram


GLI SPONSOR ASI & D.I.A.